Archivio per Giugno, 2008

E mamma e papà mi hanno portato a cena…

sabato, 28 Giugno 2008

Non si sa la vita mondana di questi giorni… dopo l’aperitivo mica siamo tornati a casa. Siamo andati a cena da zia Marina. In realtà io avevo cenato tranquilla tranquilla dalle mammenellarete, ma mi è piaciuto un sacco incontrare nuovi amici. Io non li conoscevo, ma loro conoscevano me… chissà come mai?

Ieri ho portato mamma ad un aperitivo!

sabato, 28 Giugno 2008

Ieri sera ho conosciuto le mammenellarete. Nooooo, non sono dei pesciolini col pancione… sono un gruppo di persone davvero forti! Pensate che mi hanno persino regalato un bavaglino tutto carino. Insomma, siamo arrivati là in un bel posto con tanto verde che quasi mi ha fatto dimenticare che avevo caldo caldo e subito ci sono venuti ad accogliere e mi sono presa un bel po’ di coccole.

Il Pascià!

mercoledì, 25 Giugno 2008

gattino-amacaMamma mia, ma che cos’è questo caldo… non mi ero mai sentita così sudata in tutta la mia vita!!! La notte mi sveglio tante volte perché è troppo insopportabile e poi la mattina il mio pigiamino è umido e il collo fa odore di sudorino piccolo (così mi dice il mio papà!)… Durante il giorno mamma mi dà tanta acqua da bere sia con la tazza che col biberon, ma il mio massimo divertimento è rovesciare tutto e sentire il fresco sulle manine e sulle gambine!

Protetto: Pappa – backstage

lunedì, 23 Giugno 2008

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Si parte?

domenica, 22 Giugno 2008

gattonareMamma e papà mi mettono seduta per giocare ma io ormai ho altre mire. È così che mi trovano a pancia in giù cercando di scappar vie. Loro parlano di “gattonare”, io sto cercando di carpire di cosa si tratti. E intanto continuo a fare le mie prove. Ormai mi pare che manchi davvero poco.
Venite con me?

La mia prima pappa!

martedì, 17 Giugno 2008

winnie-the-pooh.JPGRagazzi, che forza!!! Oggi la mamma mi ha dato la pappa… Appena mi sono svegliata dal mio pisolino mattutino mi ha presa in braccio e mi ha detto che mi stava preparando una pappa buonissima. Siccome la mamma non stava mangiando, mi sono domandata come facesse a prepararmi la pappa… ma poi i miei occhietti ancora pieni di sonno si sono accorti che in cucina c’era la solita baraonda da novità: pentolino, tazze, scatole, cucchiai e cucchiaini, tritatutto, bottiglia dell’acqua… e poi cose colorate che non conosco. Mamma mi ha messa nel seggiolone ed a quel punto ero proprio curiosa di sapere che cosa sarebbe successo… arriva mamma… ecco a che serviva il mio piatto nuovo di Winnie the Pooh! Appena lo posa sul seggiolone io subito ci infilo entrambe le manine, devo pur capire di che si tratta… Mmmmh… bello! Nè troppo caldo, nè troppo freddo… nè troppo liquido, nè troppo denso… sì, mi piace, quasi quasi ce le lascio un altro po’… nel frattempo mamma ha cominciato ad arrivare col cucchiaino. Io ormai ho imparato a fidarmi di quello che mi da e così ho aperto subito la bocca. Sorpresa!!! Non è dolce come la pera e la prugna… non è nemmeno familiare e rasserenante come il mio lattuccio… buono però! Dai mamma che sono pronta per un altro boccone… e dai, ancora! Non vedi che ho già finito di masticare? Uff… lascia fare un po’ a me. Ecco… hai visto che ho centrato la bocca al primo colpo. Ma se provassi a berne un po’ direttamente dal piattino? Oooooooh… ehm… avevi ragione mamma, ora è finito tutto sul seggiolone… quasi quasi mangio anche quello!

Ciao, ciao!

mercoledì, 11 Giugno 2008

In questi giorni ho studiato tanto… sempre a guardare le mani degli altri… e poi ho fatto tanti esercizi con le mie piccole dita: un po’ chiuse e un po’ aperte, un po’ chiuse e un po’ aperte… e oggi, finalmente, il grande trionfo!

Allargare i calzini

sabato, 7 Giugno 2008

calzino.jpgAvete presente quando i calzini vi stanno stretti e vi lasciano tutta rossa la caviglia?
La mia mamma ha risolto così.
Provate anche voi!